SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comitato di Indirizzo della Riserva Naturale della Sentina, in collaborazione con la Regione Marche e la Provincia di Ascoli Piceno, promuove ed organizza il primo corso regionale per la formazione di Guardie Ecologiche Volontarie (Gev). Il corso, gratuito, inizierà a dicembre 2007 e avrà una durata di 300 ore (compresi stage, seminari, prove pratiche ed esame finale) utili per la formazione di almeno 50 figure professionali che saranno in grado di operare come guardie ecologiche sia nella riserva della Sentina che in altre zone protette, come nel nascituro Parco Marino. Alle lezioni – che si svolgeranno presso la “Sala del Mare” nella sede dell’Amministrazione Provinciale, in largo Danubio a Porto D’Ascoli – potranno partecipare esclusivamente diplomati di scuola media superiore (disoccupati o occupati), laureati o individui con attestato di qualifica di esperienza lavorativa nel settore del volontariato.
«La legge non ci ha permesso di creare corsi di formazione anche per i pensionati – ha affermato il presidente del Comitato di Indirizzo della Sentina, Pietro D’Angelo – forse li faremo partecipare ad alcune lezioni, dando loro un attestato con distintivo “Amici della Sentina”».

Dopo aver superato un esame finale, ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di specializzazione e verranno nominati “Guardie Ecologiche” con decreto prefettizio: saranno dei pubblici ufficiali, con la possibilità di compilare verbali. «La Sentina fa un passo in avanti per la protezione della sua area – ha commentato il presidente della Provincia, Massimo Rossi – con questo gesto si cerca di acquisire consapevolezza del valore della Riserva. Il 2008 sarà, poi, un anno importante per la Sentina perché cercheremo di portare a termine la costruzione di piste ciclabili, da collegare a quella di vallata: le risorse ci sono e il progetto, ovviamente, è in fase di esecuzione».
Le iscrizioni al corso sono aperte fino al 26 novembre: le domande devono essere inviate (con raccomandata) al Centro per la Formazione di San Benedetto, via Pizzi 25. Il 17 novembre ci sarà, invece, un piccolo convegno presso l’auditorium comunale, per discutere dell’importanza del volontariato ambientale: verranno esposte anche tutte le idee riguardanti la realizzazione della riserva della Sentina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 510 volte, 1 oggi)