da Sambenedettoggi.it in edicola mercoledì

MONTEPRANDONE – Primi movimenti di mercato per il Centobuchi, anche se in uscita. Sveste il biancazzurro il centrocampista Daniele Centofanti, che torna nel campionato di Eccellenza abruzzese: per il classe ’83 proveniente dal vivaio del Pescara, che alla corte di Sestilio Marocchi aveva finora trovato poco spazio, c’è adesso l’avventura con la maglia del Francavilla.
E un altro giocatore biancoceleste sembra ormai sul piede di partenza: il giovane centrocampista Giacomo Calvaresi, richiestissimo sia dall’Eccellenza che da alcune squadre di Serie D, potrebbe infatti salutare Centobuchi per accasarsi altrove.
Quanto alle operazioni in entrata il diesse Claudio Cicchi sembra essere sul punto di chiudere per il difensore classe ’88 Mirko Platania del Grosseto che l’anno scorso ha militato nelle file del Caldarola.
MAROCCHI SODDISFATTO. Intanto il Centobuchi si sta preparando per la trasferta di giovedì pomeriggio a Bojano. Rientrerà dopo aver scontato la squalifica l’attaccante argentino Vidallé, mentre dovrebbe restare ancora fuori Cacciatore, infortunato.
Mister Sestilio Marocchi intanto preferisce godersi ancora un po’ il successo di domenica scorsa contro il Canistro Luco: «Una vittoria molto importante visto che venivamo da due sconfitte rocambolesche come quelle in casa contro l’Arrone e quella ancora più sfortunata di Venafro. Avevamo bisogno dei tre punti per migliorare una classifica ingiusta, almeno se la rapportiamo alle prestazioni offerte fino a oggi».
Parole di elogio per due giocatori in particolare: «Non mi piace parlare dei singoli ma Pinciarelli e De Amicis domenica hanno dimostrato di avere qualità superiori alla media. La loro esperienza è risultata fondamentale».

Ha collaborato Giordano Novelli

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 898 volte, 1 oggi)