GROTTAMMARE – Sono iniziate le assemblee del bilancio partecipativo, prima quella del Bocciodromo – tenutasi ieri sera 29 ottobre nella struttura sportiva di via San Carlo – che chiede all’amministrazione di prevedere soluzioni affinché vengano rispettati i limiti di velocità.

Il problema messo in evidenza è particolarmente sentito per le vie San Paterniano e Valtesino. In particolare, in via San Paterniano (strada in forte pendenza) si presenta anche la necessità di rendere maggiormente convincenti i segnali di divieto di sosta su un lato.

I residenti – delle vie San Carlo, XXV Aprile, Monti, San Paterniano, San Gabriele – hanno anche richiesto la revisione dei piani di potatura di alcune piante di pioppo, presenti nel quartiere San Carlo, che hanno la funzione di barriera al rumore del traffico autostradale.

A conclusione dell’assemblea, alcuni esponenti del comitato di quartiere Valtesino Centro hanno informato i residenti dell’avvio di un sondaggio di idee, per la ricerca di una soluzione di utilizzo dell’area verde di 11.000 metri quadrati, prevista nei pressi della chiesa Madonna della Speranza.

La prossima settimana le assemblee del bilancio partecipativo 2008 si terranno nei quartieri Ischia II e Bellosguardo Sgariglia (lunedì 5 novembre) e Ischia I e Montesecco (giovedì 8 novembre). Inizio ore 21,15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 460 volte, 1 oggi)