SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quasi 90 grammi di eroina destinati al mercato degli stupefacenti sambenedettese sequestrati dai Carabinieri nella notte fra venerdì e sabato.
I militari si sono fermati al capolinea dell’autobus proveniente da Napoli, vicino all’incrocio fra Salaria e statale Adriatica a Porto d’Ascoli. Durante il controllo dei documenti si sono insospettiti per l’atteggiamento nervoso di B.H., 31 enne tunisino residente a Martinsicuro.
All’arrivo dell’autobus hanno capito il motivo di tanto nervosismo. Dal mezzo infatti è scesa la 35 enne slovacca V.M., con i 90 grammi di eroina addosso. Era lei il corriere della droga che l’uomo stava aspettando.
I militari si sono subito recati a perquisire il domicilio dell’uomo, rinvenendo documenti falsi e 1300 euro in contanti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 8.208 volte, 1 oggi)