da Sambenedettoggi.it in edicola

CUPRA MARITTIMA – Terzo posto in classifica, 14 punti messi in cascina dopo otto giornate e la difesa meno battuta del girone (solo tre reti incassate). Questa è la Cuprense di mister Pasquale Minuti. Un inizio esaltante, tanto che lo stesso allenatore gialloblu non fa fatica ad ammettere: «Sono soddisfatto, credo che la mia squadra meriti la posizione che occupa in classifica».
Contro il Petritoli, sabato scorso, è arrivato un pareggio. Minuti vede il bicchiere mezzo pieno: «Un risultato positivo. Sono una buona squadra, davanti poi hanno due attaccanti che si fanno trovare sempre in condizione per buttarla dentro. Dal canto nostro, abbiamo sfoderato una grossa prova di carattere: non è facile per nessuno giocare su quel campo».
E sabato prossimo altra sfida da prendere con le molle contro la Grottese. Minuti, squalificato, non ci sarà. Ma fa comunquq notare: «Il nostro prossimo avversario si è rafforzato con l’arrivo di Caponi e Fattori. Sicuramente verranno a Cupra molto carichi. Dovremo cercare di vincere per mantenere il terzo posto».
Tra pochi giorni riapre il mercato: per il tecnico gialloblu la sua Cuprense non ha bisogno di grandi rinforzi: «Per il momento sono contento di questi ragazzi. Forse ci manca qualcosa. Più in generale dico che se qualcuno desidera andar via non lo trattengo».
Contro la Grottese rientrerà Lucidi che ha scontato i due turni di squalifica rimediati in precedenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 404 volte, 1 oggi)