SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’appuntamento con la rassegna “Staccando l’ombra da terra” dell’associazione Blow Up è rinnovato anche questa settimana con un’interessante proiezione: per il ciclo Etica/epica dello sport, venerdì 26 ottobre, alle ore 21.30, sarà presentato “Olympia” di Leni Riefenstahl (Germania 1938, 210′), film documentario girato durante lo svolgimento dei giochi olimpici di Berlino del 1936. La pellicola si compone di due parti: “Fest der Völker” (tradotto “Festa dei popoli”) e “Fest der Schönheit” (“Festa della bellezza”).

Furono utilizzate nel film diverse tecniche cinematografiche innovative per l’epoca che successivamente sarebbe diventate standard del cinema: dalle novità sugli angoli delle inquadrature ai primi piani estremi, ai binari nello stadio per fotografare la folla. Il documentario, commissionato dal Comitato Olimpico Internazionale, fu voluto dal Terzo Reich per esaltare il regime. I Giochi Olimpici del 1936 sono stati infatti definiti le “Olimpiadi di Hitler” e senza dubbio il regime nazista sfruttò la manifestazione per magnificare il Terzo Reich.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.407 volte, 1 oggi)