da Sambenedettoggi.it in edicola da venerdì

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Servirebbe una norma che vieti la trasformazione degli alberghi in residence. Ma forse vietare non favorisce lo sviluppo turistico. Occorre offrire maggiori opportunità: questo è il ruolo che deve avere la nuova pianificazione urbanistica». In commissione Urbanistica la consulente per il Piano Regolatore Luigina Zazio affronta il problema delle trasformazioni in residence degli alberghi rivieraschi.
Gaspari le dà man forte, affermando che occorre comprendere bene le ragioni del fenomeno e trovare strumenti anche a livello comunale, per affiancare la legge regionale in materia.

Sempre in sede di commissione il sindaco ha annunciato che ci sono novità riguardo al Piano di Assetto idrogeologico del fiume Tronto e che entro il 15 novembre potrebbero essere riperimetrate alcune zone a sud della scuola Cappella. «Una caduta di vincoli che darà respiro alle aziende che vogliono mantenere in quella zona il loro insediamento».
Il sindaco e l’architetto Zazio hanno poi accennato alla necessità di coinvolgere anche i Comuni limitrofi nella programmazione del nuovo Prg e alle nuove norme per il Progetto Casa che favoriscano il ripopolamento del centro cittadino.
Intanto sta partendo il forum web dei tecnici per discutere delle idee sullo sviluppo futuro della città e la parola d’ordine dell’amministrazione è “partecipazione”.

*ha collaborato Patrizia Pulcini

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 655 volte, 1 oggi)