da Sambenedettoggi.it in edicola venerdì 26 ottobre
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutti i laureati e diplomati che riservavano qualche dubbio su “work experience”, il progetto supportato dalla Provincia di Ascoli Piceno e finanziato dal Fondo Sociale Europeo, possono tranquillizzarsi. Sono stati infatti attivati dalla Terza Commissione del Consiglio provinciale, presieduta da Giacomo Beverati, una serie di incontri con i possibili fruitori delle borse, al fine di spiegare nel dettaglio i contenuti dei due bandi (uno per i laureati e l’altro per i diplomati della Provincia).
L’incontro previsto a San Benedetto avrà luogo giovedì 8 novembre alle ore 15 presso la Sala del Mare in Largo Danubio a Porto d’Ascoli.
Si ricorda che il progetto è destinato a 800 giovani disoccupati o inoccupati, iscritti al Centro per l’Impiego e residenti nella Regione Marche, che presenteranno un progetto a un’azienda o ente ospitante avente la propria sede operativa nella provincia di Ascoli Piceno.
Le borse di studio prevedono 750 euro mensili per i laureati e 650 euro per i diplomati. Le domande scadono il 19 novembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.287 volte, 1 oggi)