in edicola anche su Sambenedettoggi.it 

GROTTAMMARE – Manca l’asfalto, che verrà posato nella prossima primavera per permettere al terreno di assestarsi. A parte questo il parcheggio della Stazione è completato.

Il nuovo parcheggio, esteso 6 mila metri quadrati per un totale di 265 posti macchina, avrà l’entrata principale nel quartiere stazione e l’uscita sulla Statale 16, all’altezza del distributore, ora chiuso, proprio per evitare ingorghi di traffico. Verrà inoltre realizzato un marciapiede sulla Statale.

Dalla stazione ci sarà anche un riqualificato collegamento al mare, grazie al pontino dell’area Cardarelli, che vedrà una nuova scala ed uno scivolo.

«Abbiamo affittato tutte le aree libere e gli edifici che non servivano alla Stazione ferroviaria» ha affermato il sindaco Luigi Merli, «permettendo la realizzazione di un grande parcheggio in un’area funzionale, quale è la Stazione ferroviaria, arricchita dal nuovo Centro Polifunzionale Giovanile ed il Percorso vita».

Il quadro parcheggi vede, oltre i 265 del piazzale stazione, altri 85 posti nell’area Cardarelli adiacente, mentre 130 posti macchina della ferrovia presso il Residence Le terrazze; altri 150 posti auto nell’area antistante il campo sportivo in Zona San Martino.

«La situazione parcheggi dovrebbe essere chiusa – continua il Sindaco con un po’ di ironia – sperando che in futuro Grottammare continui ad essere così appetibile da far ripresentare il problema… È ovvio che poi va cambiata anche la cultura: fare 300 metri a piedi non deve essere un problema».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 526 volte, 1 oggi)