da Sambenedettoggi.it in edicolaSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Crisi economica del settore Agroindustriale: come risolverla? Questo è l’interrogativo che si pone il Comitato promotore dell’Agro-ittico Piceno, che ha indetto un incontro, venerdì 26 ottobre alle 17, nella sala convegni del Centro Agroalimentare.
«Il settore soffre di una mancata strategia di sviluppo ormai perdurante da anni – si legge nella nota del Comitato – E ad oggi non si intravvedono programmi di breve o medio periodo che possano innescare una inversione di tendenza necessaria a salvaguardare gli investimenti effettuati ed il destino di centinaia di posti di lavoro altamente qualificati».
«La nostra frammentazione, la mancanza di unità degli operatori unita alla assenza di strategia complessiva da parte delle amministrazioni pubbliche concorrono a creare le condizioni di una crisi settoriale che può portare le nostre aziende al disastro – continua il Comitato – Sono in via di attuazione i programmi di finanziamento comunitario che riguardano gli ambiti dell’agricoltura e della pesca e la nostra zona non ha presentato una programmazione atta al loro pieno utilizzo».
Il Comitato chiama dunque «a raccolta tutti gli operatori del settore ad un incontro in cui poter discutere serenamente e proficuamente sulle nostre esigenze aziendali di sviluppo per poterle rappresentare con forza e determinazione a chi ha le competenze per la loro attuazione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 343 volte, 1 oggi)