in edicola su Sambenedettoggi.it a 50 centesimiSAN BENEDETTO DEL TRONTO – «È vero, San Benedetto non dispone di teatri fruibili al momento, ma è necessario adattarsi a questa situazione individuando nuovi ambiti e nuove strutture dove agire». Così il giovane attore e regista teatrale Edoardo Ripani si esprime in merito alla mancanza, nella nostra città, di spazi adibiti a eventi culturali. Una mancanza che sicuramente pesa ma che non deprime gli addetti ai lavori: lo stesso Ripani infatti, insieme al collega Fernando Micucci, sta cercando di colmare questo vuoto istituendo un corso di teatro di una durata di 7 mesi che avrà luogo presso il CentroGiovani di San Benedetto in via Tedeschi 1 (ex casa colonica).

Un luogo reinventato dunque per un progetto rivolto in particolar modo a giovani e studenti. La presentazione del laboratorio avverrà lunedì 5 novembre alle ore 17 presso il CentroGiovani. La partecipazione richiede una quota di iscrizione di 5 euro e una retta mensile di 30 euro. Edoardo Ripani e Fernando Micucci, entrambi provenienti dall’associazione teatrale Aikot27, hanno formato la Compagnia “Teatro AnnA” insieme a Gionni De Carolis, che da gennaio 2007 è entrata a far parte della Compagnia “La Mano di Mida”. Il corso è organizzato da “Teatro AnnA”, dalla Compagnia teatrale “La Mano di Mida”, dalla Cooperativa Eos e sostenuto dall’Assessorato alle Politiche Culturali e dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 614 volte, 1 oggi)