GROTTAMMARE “La Formica”, comitato contro l’elettrosmog, formatosi a Grottammare, ha tenuto il primo incontro fuori sede, venerdì 19 ottobre, ad Ancona. All’incontro, che si è svolto nei locali della parrocchia Santa Maria di Loreto al Pozzetto di Tavernelle, hanno partecipato il comitato locale ed alcune associazioni – tra cui diversi esponenti del Co.Ni.Cem, l’Associazione Consumatori e il Meetup dei “grillini” di Ancona, insieme per la formazione di una rete comune regionale volta alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica.
«Noi – ha spiegato il gruppo in una nota stampa – non vogliamo fare né allarmismo né qualunquismo, ma neanche rimanere insensibilmente passivi di fronte alle scelte che possono avere ripercussioni irreversibili sul corpo e sull’ambiente».
Il comitato “La formica” si è formato per una semplice – ma allo stesso tempo complessa – operazione: «Le formiche sono insetti “sociali”: vivono riuniti in società dove ogni individuo lavora in funzione del benessere della comunità: proveremo anche noi ad essere un po’ formiche».
Per contattare il comitato è possibile scrivere all’e-mail comitatopubblico@hotmail.it, o scrivere sul blog, appena attivato: www.comitatolaformica.blogspot.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 546 volte, 1 oggi)