CUPRA MARITTIMA – Prosegue la stagione espositiva alla Galleria Marconi di Cupra Marittima. Dopo la mostra di maicol e mirco, domenica 28 ottobre alle 18 va in scena il secondo appuntamento del progetto “Con te o senza di te”, la rassegna che nella stagione 2007/2008 riunisce le mostre della Galleria Marconi.
Protagonista questa volta è la personale dell’artista torinese Alessandro Bellucco, “Essitam (ipotesi occidentale)” con il testo critico di Piera Peri.
«Con “Essitam” – ha chiarito Piera Peri – Bellucco vuole rendere un omaggio a uno dei protagonisti della pittura del Novecento, Matisse, a cui dedica due grandi tele, rivisitazioni e reinterpretazioni di “La Danse” e di “La Joie de vivre” e un’opera inedita, concepita appositamente per la Galleria Marconi, che si snoda in tre tele, “La Musique”. Protagonista assoluto delle sue opere in tela è il corpo umano. La grandezza dell’arte di Bellucco sta nel riuscire con schiettezza e purezza a forzare lo sguardo dello spettatore verso un’opera che non sia rassicurante, bella o standardizzata, bensì inchiodi la coscienza alle proprie responsabilità».
La personale di Bellucco, che è la prima nelle Marche, è organizzata in collaborazione con la Galleria Container di Roma. La collaborazione è tesa a mettere in contatto le sinergie e le idee di gallerie che portano avanti progetti di ricerca simili in una diversa prospettiva geografica, sociale e urbana.
La mostra termina il 25 novembre. La Galleria Marconi è aperta tutti i giorni dalle 16 alle 20, esclusa la domenica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 913 volte, 1 oggi)