Grottammare-Sangiustese 0-0

GROTTAMMARE: Di Salvatore, Iampieri, Costanzo, Polenta, Oddi, Marranconi, Cremaschini, Traini, Bucchi, Laino (77’Napolano), Marcatili. A disposizione: Addazi, Tedeschi, Curzi, Croci, Shamentaj, Ascani. Allenatore:.Izzotti
SANGIUSTESE: Pandolfi, Carelli, Carboni, Magallanes, Pulcini, Arcolai, Temperini, Vitali, Gentili (79′ Calvaresi), Giandomenico, Polinesi (66’Carlini). A disposizione: Santandrea, Bordoni, Del Papa, Tartarelli, Pigini. All. Giudici
Arbitro:Natali di Firenze
Espulsi: al 45′ il direttore sportivo del Grottammare Aniello, all’81’ l’allenatore Izzotti, al 93′ Carelli (S).
Ammoniti:Oddi(G), Giandomenico(S), Bucchi(G), Carelli(S).
Angoli:1-1
Spettatori:200 circa (di cui 44 provenienti da Monte San Giusto

GROTTAMMARE- Finisce con un pareggio a reti bianche il derby marchigiano tra il fanalino di coda Grottammare e la capolista Sangiustese. Un pari che fin dall’inizio hanno dimostrato di volere e di cercare entrambe le squadre. Ne é uscita così una partita povera di emozioni, giocata a ritmi blandi, con un primo tempo alla camomilla. Eppure, e questi sono i paradossi del calcio, mentre le azioni da gol sono state scarse, il tabellino dell’ arbitro – 4 ammonizioni e 3 espulsioni – i molti falli e l’agonismo hanno dato l’impressione di un match combattuto.
Ma il giudizio per lo spettacolo rimane sicuramente negativo specialmente nella prima frazione di gioco quando gli uomini di Izzotti con in campo gli acciaccati Oddi e Costanzo e con Napolano in panca erano attenti soprattutto a difendersi mentre gli ospiti (con in campo l’ex Pulcini) mantenevano saldamente il possesso di palla ma non si rendevano pericolosi.
Solo all’81’ arrivava l’espulsione del tecnico Grottammarese Izzotti per proteste e quattro minuti dopo l’occasionissima più importante della gara quando in area ospite il capitano Traini effettuava una splendida sforbiciata colpendo la traversa piena. Nei 4 minuti di recupero poi arrivava l’espulsione per doppia ammonizione di Carelli nelle file ospiti. Il match si è concluso così con un pari giusto e che fa morale per il Grottammare, avendolo strappato alla prima della classe. Ma le buone notizie in casa biancazzurra non finiscono qui; è arrivato infatti il trasfert per l’argentino Bolzan che sarà disponibile già dalla partita di domenica prossima.

Nel numero 700 del settimanale Riviera Oggi in edicola da lunedì cronache e interviste

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)