Porto d’Ascoli-Monsampolo 3-1
PORTO D’ASCOLI (4-4-2): Induti M, Piergallini, La Riccia, Sansoni, Novelli, Pasqualini (46’ Perozzi), Fiorino (71’ Scacchia), Maurizi, Di Filippo, Rocchi, Di Girolamo (74’ Grilli). A disposizione: Filipponi Si, Filipponi Se, Sgattoni, Capriotti. Allenatore: Deogratias.
MONSAMPOLO (4-4-2): Vitelli, Narcisi (70’ Marinucci), Di Pasquantonio, Mattioli (83’ Luzi), Carfagna, Capecci, Troiani, Coly (46’ Angelini), Alesiani, Traini, Ciccarelli. A Disposizione: Amatucci, Pizi, Moretti, Simonetti. Allenatore: Tassi.
Arbitro: Camela di Fermo
Marcatori: 40’ Traini (M), 49’ Di Filippo, 56’ Rocchi, 93’ Di Filippo.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un Porto d’Ascoli versione double face quello che si è presentato al cospetto del Monsampolo. Al campo Ciarrocchi i biancocelesti sono stati costretti a inseguire per tutto il primo tempo, poi,nella ripresa, il cambio di rotta.
Subito in avanti gli ospiti: angolo di Traini per Ciccarelli, traversone alto. I locali si scuotono al 20’ con Sansoni, cross in mezzo per Di Girolamo, il tiro ribattuto da Capecchi. Alla mezz’ora Coly serve Alesiani, destro sul fondo.
Poco dopo è Troiani dalla bandierina a crossare verso Di Pasquantonio, tacco che si stampa sulla traversa. E al 40’ il Monsampolo passa in vantaggio: affondo di Ciaccarelli sulla sinistra, traversone che taglia tutta l’area. Dall’altra parte ad attendere c’è Alesiani che vede libero in mezzo Traini e lo serve. Quest’ultimo si gira e infila Induti: 0-1.
Nella ripresa è tutta un’altra musica. Subito aggressivo con un contropiede di Di Girolamo, in area salta Vitelli, si allarga per servire Di Filippo che di testa sbaglia. L’attaccante di casa non fallisce 2’ dopo quando sul cross dal fondo di Sansoni, anticipa Vitelli ristabilendo la parità.
Al 52’ Di Girolamo in corsa aggira Vitelli ma perde il tempo della coordinazione, conclude ugualmente trovando l’opposizione ospite. I locali non demordono e al 56’ passano in vantaggio: Fiorino partito in contropiede sull’out di destra, serve al centro, Di Filippo e Di Girolamo non riescono a buttarla dentro, arriva Rocchi che la mette alle spalle di un frastornato Vitelli.
Di Girolamo ci prova dalla distanza ma la palla è fuori. Il Monsampolo si fa notare all’80’ con Ciccarelli che spara tra la braccia di Induti. Minuti finali concitati con il Porto d’Ascoli intenzionato a chiudere il match. Ci riesce a tempo scaduto con uno straordinario Di Filippo: dall’area di casa percorre tutto il rettangolo verde fino a firmare il suo sesto sigillo personale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)