SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A seguito di alcune segnalazioni arrivate in Comune, sul fatto che al telefono o di persona alcuni individui si sarebbero rivolti ad un certo numero di famiglie sambenedettesi sostenendo di lavorare ad una presunta indagine conoscitiva portata avanti dal Comune stesso, si informa che nessun progetto del genere è stato avviato, e si invitano pertanto i residenti, specie gli anziani, a non far entrare in casa quanti affermassero di svolgere una simile attività.
Proprio pochi giorni fa è stato presentato in Comune un “Vademecum della sicurezza” realizzato dalla Polizia di Stato, ovvero un opuscolo contenente una serie di consigli per evitare truffe di vario genere. Dal numero di ottobre, peraltro, il Vademecum viene pubblicato “a puntate” sul Bollettino Ufficiale Municipale che viene recapitato mensilmente a tutte le famiglie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 437 volte, 1 oggi)