SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vincere e convincere. La Mail Express Volley San Benedetto vive la vigilia dell’esordio casalingo contro la Vianello Pescara con l’imperativo dei tre punti. Fa ancora male la sconfitta di Viserba, maturata sul parquet della compagine riminese la settimana passata. Una battuta d’arresto comunque meritata, come molto sportivamente aveva ammesso al termine dell’incontro l’allenatore rossoblu Alessandro Brutti.
Adesso c”è l’ostacolo Pescara. L’appuntamento è per sabato pomeriggio al PalaSpeca (ore 18). Un appuntamento da non fallire, non solo per riscattare lo scivolone di Viserba, ma anche perché poi seguiranno due impegni fuori le mura: a Galatone, nel Leccese, e ad Appignano.
«Sabato è già decisiva» conferma coach Brutti. «Sappiamo dell’importanza di questa partita e in settimana abbiamo lavorato duro, perché perdere ulteriore terreno, anche se siamo solo alla seconda giornata, sarebbe controproducente. Per la classifica e il morale. Siamo peraltro coscienti delle insidie che presenta l’incontro, al cospetto di un sestetto che vorrà riscattare la sconfitta interna di sabato scorso contro Appignano».
Soliti problemi di formazione per il tecnico della Mail Express, che se ha ormai recuperato Dante Caucci, dovrà ancora rinunciare all’altro opposto titolare, il polacco Lukasz Jurewicz, alle prese con i noti problemi alla schiena. Le sue condizioni migliorano, ma non abbastanza da renderlo disponibile in vista della sfida di sabato. Tanti dubbi anche in merito all’impiego dello schiacciatore Christian Laraia, acciaccato.
Intanto la dirigenza rossoblu invita i tifosi a stringersi attorno alla squadra. «San Benedetto sabato ritroverà la Serie B2 a distanza di sette anni – fa notare il presidente Mario Bianconi – Ci auguriamo che la città apprezzi gli sforzi compiuti dalla società e accorra numerosa a sostenere i nostri ragazzi, che quest’anno più che mai hanno bisogno del loro affetto. Promettiamo, ovviamente, il massimo impegno per riscattare la sconfitta di Viserba».
SERIE D. Secondo impegno stagionale anche per i ragazzi di Marco Mattioli che, dopo la vittoria all’esordio contro Macerata, renderanno visita al Montecassiano. Probabile assente l’opposto Rocco Netti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 937 volte, 1 oggi)