SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo scorso dicembre, per smentire le voci su un loro imminente sgombero, Libera Comunanza diffuse una nota tramite un mezzo antico, l’attacchinaggio [clicca qui].
«La giunta Gaspari si muove sulla stessa falsariga della giunta Martinelli, non smentendo così le ormai appiattite differenze politiche», affermarono.

La nota proseguiva elencando le attività portate avanti nei cinque anni di occupazione: cura di uliveti e vigneti in stato di abbandono, mantenimento di un fabbricato agricolo, «riscoperta e condivisione dei saperi locali, in opposizione a una testamentaria idea di realizzare un campo di golf o lasciare tutto all’ipotesi di cementificazione della collina a scapito di una restituzione più ampia».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 486 volte, 1 oggi)