da Sambenedettoggi.it in edicola
MONTEPRANDONE – Prove campionato per la Troiani & Ciarrocchi che nel fine settimana appena archiviato si è aggiudicata la prima edizione del Trofeo Città di Monteprandone. Al Colle Gioioso i celesti hanno prima superato Vasto per 22 a 18 e poi, in finale, battuto 33-21 Guardiagrele, che a sua volta si era imposta sul Bastia (20-18).
Per gli uomini di coach Iadarola una sorta di anticipo della stagione al via in novembre – si comincia sabato 3, davanti al pubblico amico, contro i pugliesi del Castellana Grotte – visto che le due abruzzesi sono inserite nello stesso girone (il D-E) dei marchigiani. E nel corso della giornata sono emerse indicazioni importanti per il tecnico dei celesti, non fosse altro per l’esordio di alcuni ragazzi del settore giovanili, tra cui il portiere Under 16 Maurizio Di Matteo.
Ottimo anche l’apporto del neoacquisto Felice Vecchione – l’estremo difensore di origini siciliane ha già fatto capire di poter risultare prezioso nel corso della stagione – e di Davide Straccia, tornato all’agonismo dopo una lunga assenza. Bene infine il solito Sciamanna, premiato quale miglior realizzatore della manifestazione, con 19 reti all’attivo.
Questa la formazione schierata nel corso del Trofeo Città di Monteprandone dall’Handball Club: Falà, Di Matteo, Poletti F., Sciamanna, Veccia, Troisi, Fanesi, Bisirri, Romandini, Poletti M., Poletti D., De Cugni, Consorti, Grilli. Allenatore: Iadarola.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 992 volte, 1 oggi)