da Sambenedettoggi.it in edicola
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una vittoria per riscattare l’amaro esordio in quel di Gubbio. Punti da togliere agli storici rivali di Fermo, punti da immettere in graduatoria per eliminare quell’antipatico 1 nella casella rossoblu.
La Soltec Rugby Samb non manca all’appuntamento con il successo davanti al pubblico amico, superando con un netto 30-16 gli Amatori. Una bella giornata al Fratelli Ballarin, dove le due compagini domenica scorsa si sono ritrovate per la seconda giornata del girone 1 del campionato di Serie C. Quella contro i “cugini” fermani si è rivelata la solita partita molto sentita da ambo le parti, giocata certo nei limiti della correttezza e della sportività, ma con una grande carica agonistica. Pronti, via e gli ospiti sono avanti di 3 punti per effetto di un calcio di punizione. La Soltec pareggia subito i corsi con Corso. E’ un crescendo, con gli uomini del duo Spaletra-Massi che chiude il primo tempo sul risultato di 13-3.
Al ritorno in campo i locali realizzano altre tre mete, con Valentini e Corso. Lì si decide la partita, perché poi Fermo riesce a replicare con una meta e un calcio di punizione. La Soltec dunque conduce in porto il primo successo della stagione e festeggia una prestazione notevole da parte di tutta la squadra.
La prossima giornata vedrà la Samb impegnata sul campo dello Jesi.
UNDER 19. Meno bene è andata ai ragazzi di coach Del Giacco che, pur avendo giocato in casa, si sono dovuti arrendere a Pesaro: 30-5 il risultato in favore degli avversari, forse sottovalutati dai rossoblu.
Il tecnico sambenedettese ha commentato: «Credo che questa sconfitta servirà ai miei ragazzi, che avevano bisogno di un bel bagno d’umiltà. D’altro canto non posso non essere rammaricato, conosco il potenziale della squadra, so che posso pretendere molto di più. Sono mancati i primi cinque uomini, abbiamo sbagliato alcune touche e la mischia non ha fatto il proprio lavoro. Ma abbiamo perso una battaglia e non la guerra. Rimettiamoci al lavoro per il prossimo impegno». Quando i rossoblu, sempre al Ballarin, ospiteranno il Tornimparte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 708 volte, 1 oggi)