da Sambenedettoggi.it in edicola
MONTEPRANDONE – Roberto Cucco si accasa alla Real Vallesina. Il terzino di Martinsicuro, che nei mesi scorsi aveva prima tentato, invano, di convincere la Samb e poi il Teramo, alla fine si è dovuto accontentare. Niente Serie C per il difensore del Centobuchi, che si stava allenando ormai da diverse settimane con la squadra di Sestilio Marocchi.
Per Cucco, costretto a svestire anche il biancoceleste, visto che la dirigenza monteprandonese ha deciso di puntare sugli under per coprire gli esterni di difesa, comincia dunque l’avventura nel campionato Promozione (girone A), peraltro al fianco di un altro ex biancoceleste, quel Giuseppe De Amicis che con la storica promozione in Serie D dell’aprile 2006 ha legato il suo nome in maniera inscindibile al Centobuchi.
NOTIZIARIO. Il Centobuchi martedì pomeriggio si è ritrovato per riprendere la preparazione in vista del prossimo impegno, sul campo del Venafro.
Lasciata alle spalle la sfortunata sconfitta casalinga contro l’Arrone, i biancocelesti dovranno subito provare a rialzarsi. Ancora indisponibile Fuduli, è sulla via del completo recupero Cameli, reduce dall’influenza. In Molise resterà fuori lo squalificato Corradetti – sconterà l’ultima delle due giornate rimediate a Tolentino – mentre rientrerà capitan Simoni.
Infine sarà appiedato dal Giudice Sportivo l’argentino Vidallè, espulso domenica scorsa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 964 volte, 1 oggi)