da Sambenedettoggi.it in edicola a 50 centesimi 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ormai abbiamo imparato a conoscerlo: è il Progetto R.E.D. – Risparmio Energetico Domestico – avviato dalla Provincia di Ascoli Piceno e attivo in tutti i Comuni, con l’obiettivo di far risparmiare le famiglie.
A San Benedetto la distribuzione sta procedendo, come si suol dire, a gonfie vele: fino alla mattinata di lunedì sono stati distribuite alle famiglia oltre 7 mila kit alle famiglie. Ricordiamo che ad ogni nucleo familiare vengono consegnate 7 lampadine a risparmio energetico e 7 economizzatori idrici, di cui 4 per i rubinetti e 3 per le docce.
Alcuni cittadini, però, ci hanno fatto notare che c’è qualche imprevisto: le lampadine, infatti – così come gli economizzatori idrici – sono standard. Le sette lampadine fornite hanno tutte l’attacco grande, ed alcune famiglie – dotate in casa di soli attacchi piccoli – hanno lamentato una “svista” del genere.
Certo, non si può accontentare sempre tutti, ma alcune famiglie, pur con il kit fra le mani, di fatto, non hanno ricevuto… nulla. Ciò non toglie, ovviamente, l’eccellenza dell’iniziativa.
Ad ogni modo, l’amministrazione comunale ricorda che lampadine e rompigetto sono distribuiti gratuitamente in Comune, nelle due sedi di viale De Gasperi 124 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19, tel. 0735.794404/555) e via Nazario Sauro 10 (dalle 9 alle 13 e il martedì e giovedì anche dalle 17 alle 18, nuovo numero: 0735.794773).
Al termine del progetto. verranno distribuiti a San Benedetto 18.500 plici (tanti quanti il numero di famiglie), dietro compilazione di un apposito modulo disponibile presso le due sedi. L’iniziativa è stata ideata dalla Asteria srl di Monteprandone in collaborazione con la ditta “Troiani & Ciarrocchi srl” di Monteprandone.
La distribuzione, attivata lo scorso 1° ottobre, proseguirà fino al 30 novembre. Nel frattempo stanno “rientrando” alcuni casi che si sono verificati nei primi giorni di distribuzione dei kit, di famiglie che ne avevano ritirati due o più: dopo appositi controlli. quelli supplementari sono stati e continuano ad essere riconsegnati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 635 volte, 1 oggi)