SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La giunta esce sicuramente rafforzata dalle primarie del Partito Democratico. Il nuovo soggetto politico infatti avrà assemblee costituenti monopolizzate dalle correnti veltroniane, con una folta rappresentante di assessori e consiglieri comunali degli ex Democratici di Sinistra.
Il sindaco Giovanni Gaspari (costituente regionale), gli assessori Loredana Emili (costituente regionale) e Margherita Sorge (costituente nazionale), il presidente del Consiglio comunale Giulietta Capriotti (costituente regionale), il capogruppo degli ex Ds Silvano Evangelisti (costituente nazionale), i consiglieri comunali Palma Del Zompo e Lina Lazzari, rispettivamente elette alle costituenti regionali e nazionali, seppur fra le file delle due liste veltroniane “rivali”.
«Aver portato a votare quasi 3800 persone è stato un grosso successo. L’exploit della mia giunta? Un incoraggiamento a fare bene».
Fra gli amministratori pubblici del piceno, nella costituente regionale sono stati eletti anche i sindaci di Cossignano e Ripatransone Roberto De Angelis (Veltroni 2) e Paolo D’Erasmo (Veltroni 1).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 659 volte, 1 oggi)