Mail Express-Fratini Ascensori 3-0
SAN BENEDETTO: Netti, Chiappini, Quercia, Petrangeli, Moriconi, Fares, Lanciotti, Leli, Tavoletti, Persico, Carosi, Talamonti (L). All. Mattioli.
MACERATA: Baldini, Borsini, Chemmassery, Compagnucci, Marcolini, Mariani, Negromanti, Patrassi, Pianesi Marco, Pianesi Mauro, Saraceni, Falcetta (L). All. Bisconti.
Arbitro: Perotti di Ascoli Piceno.
Parziali: 25-20, 25-21, 25-20.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Più facile del previsto la prima in campionato per la Mail Express, all’esordio nel girone C di Serie D, che alla palestra Moretti supera agevolmente la Fratini Ascensori. Concreti in tutti i fondamentali, i locali si sono avvalsi della buona regia di Chiappini che, nonostante la giovane età (è un classe ’89), ha mostrato una discreta personalità.
Primi due set in fotocopia con San Benedetto che, subito avanti di 3 o 4 punti, riusciva a mantenere il vantaggio fino alla fine. Nel terzo parziale si partiva allo stesso modo, poi gli ospiti sembravano reagire, riportandosi sotto (17-21). Ma era un fuoco di paglia.
A fine partita coach Marco Mattioli è ovviamente molto soddisfatto: «Devo lodare i ragazzi che si sono subito calati nella giusta mentalità. Non era facile, le prime partite sono sempre quelle più difficili. Godiamoci questa bella prestazione, convincente sotto tutti i punti di vista, ma guai ad esaltarsi. La stagione è lunga».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 657 volte, 1 oggi)