da Sambenedettoggi.it in edicola
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sito del Consorzio Turistico non è aggiornato, come spiegato nel numero di venerdì di Sambenedettoggi.it. «È una situazione che ho ereditato» spiega il presidente Alessandro Zocchi, nominato ai primi di agosto. Ma è anche una situazione che – se poteva essere evitata – ha delle spiegazioni.
«Fino a maggio era on-line la versione precedente del nostro sito, curato sempre dalla società Astrelia. Poi è stato definito un contratto per un nuovo sito, che è andato on line da giugno ma che, a causa delle dimissioni del presidente Calvaresi, è rimasto in stand by».
Nel passaggio dal precedente formato a quello attuale, non si è tenuto conto delle difficoltà di aggiornamento. Sarebbe stato saggio lavorare ancora con il sito vecchio, e tenere la versione nuova in prova, fino al necessario collaudo.
«Dopo il 20 ottobre si terrà un corso di aggiornamento per i nostri dipendenti, che potranno autonomamente aggiornare il sito».
Zocchi ha inviato a tutte le strutture ricettive l’invito di fornire fotografie e materiale informativo. «Abbiamo tante emergenze, il sito è una di queste».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 550 volte, 1 oggi)