da Sambenedettoggi.it in edicola

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Porto d’Ascoli continua a rimandare l’appuntamento con la vittoria e la classifica comincia a farsi preoccupante. I tre punti messi in cascina – scaturiti da altrettanti pareggi – sono troppo pochi. Il distacco dalla vetta, dove staziona proprio la Stella, è pari a 6 lunghezze.
I biancocelesti comunque hanno mostrato segnali di ripresa. La squadra del tecnico Deogratias, sabato scorso, ha retto bene il confronto con la capolista Stella. Adesso però serve fare risultato pieno. Il Porto d’Ascoli ci proverà in casa del Monticelli, formazione che si sta ben comportando in questo scorcio iniziale di stagione, tanto da essere a ridosso della zona play off.
I biancocelesti dovranno mettere in campo più grinta e determinazione, se vorranno ottenere il massimo. I 3 punti del resto sarebbero l’ideale per cominciare a risalire la china.
Gli unici indisponibili sono Pompei e Straccia, con quest’ultimo che nelle prossime ore sarà sottoposto a risonanza magnetica per valutare l’effettiva entità dell’infortunio al ginocchio. Perozzi invece sta bene.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 255 volte, 1 oggi)