SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si comincia a lavorare sulla rimozione e bonifica delle lastre in cemento amianto che si trovano presso il mercato ortofrutticolo di San Benedetto. L’amministrazione comunale ha stabilito di procedere direttamente al progetto esecutivo, innanzitutto : l’ingegnere Nicola Antolini, responsabile del procedimento, ha dunque avviato l’acquisizione dei preventivi di spesa da parte delle varie ditte. Dalle indicazioni raccolte l’impresa sambenedettese Edil Mora si è aggiudicata i lavori, presentando un preventivo di 6.700 euro più Iva.
Riguardo il mercato ortofrutticolo, in passato si pensava a smantellare completamente la struttura, che, come si sa, presenta delle fibre di amianto nell’eternit utilizzato per la copertura. L’opposizione di parte della cittadinanza, tra cui anche l’associazione Slow Food, ha impedito il progetto di riqualificazione (aria pedonale, con piccola arena), nel nome della conservazione delle tradizioni sambenedettesi. Forse eccedendo un po’ in romanticismo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 436 volte, 1 oggi)