da Sambenedettoggi.it in edicola a 50 centesimiSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una nuova consulenza per la progettazione del nuovo Piano Regolatore. Il Comune ha dato incarico al professor Fabrizio Lorenzotti di coadiuvare l’ufficio Assetto del Territorio. La sua funzione sarà l’assistenza giuridica nelle convenzioni fra Comune e privati: compito per cui il Comune non disporrebbe di personale specializzato.
L’incarico costerà 19.983 euro lordi, comprensivi di Iva. Lorenzotti si affiancherà dunque all’architetto Luigina Zazio, progettista del Piano Regolatore, la cui consulenza è costata finora 120 mila euro. Altre 266 mila euro sono stati spesi per pagare la consulenza del professor Piergiorgio Bellagamba, voluta dalla passata amministrazione comunale e poi buttata in un cestino.
Ora Lorenzotti avrà il compito di assistere il Comune in una serie di questioni. Una è l’assistenza giuridica sulla possibile realizzazione in più zone del territorio comunale di parcheggi sotterranei privati, o da concedere in diritto di superficie ai privati, con la presenza a livello del suolo di parcheggi pubblici o di verde pubblico; un’altra è la decadenza e la reiterazione dei vincoli espropriativi; poi c’è la possibile realizzazione di interventi di pubblica utilità su iniziativa privata o su iniziativa promiscua pubblico-privata con le relative convenzioni; infine i criteri di perequazione urbanistica o di compensazione territoriale.
Riguardo al pagamento degli oneri di urbanizzazione al Comune, Lorenzotti valuterà soluzioni flessibili come i trasferimenti di cubature, la gestione privata di spazi pubblici, la perequazione a distanza. Poi si occuperà della disciplina dei condoni edilizi e del rilascio dei titoli abitativi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 526 volte, 1 oggi)