da Sambenedettoggi.it in edicola

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tegola per il Perugia: si ferma Andrea Bernini. Il forte centrocampista biancorosso, uscito anzitempo domenica scorsa – nel secondo tempo della partita contro la Massese – per un problema al polpaccio, non sarà disponibile per la trasferta di San Benedetto. Il giocatore ne avrà per almeno due settimane.
A pieno regime è invece tornato il difensore Accursi, out contro la compagine toscana per un guaio muscolare. Intanto Antonello Cuccureddu, prima della ripresa degli allenamenti, si è sfogato con i giornalisti umbri dopo le critiche piovute addosso alla sua squadra per la prestazione di tre giorni fa (successo sofferto per 2 a 1): «Non siamo il Barcellona, ma una squadra che ha bisogno di tempo per esprimersi in un certo modo. Mi rendo conto delle ambizioni della piazza, che vorrebbe i punti e il bel gioco, ma ci vuole pazienza».
Sulla Samb, prossimo avversario, Cuccureddu, ha detto: «Sulla carta siamo più forti, ma questo bisogna dimostralo sul campo: i marchigiani hanno battuto una squadra come la Lucchese, per cui domenica mi aspetto una gara molto difficile».
E a complicare il quadro la tendenza, disastrosa, del Perugia che in trasferta, almeno in Serie C, continua a non ingranare: anche quest’anno il cammino dei biancorossi parla di una sconfitta (a Lanciano) e due pareggi (a Sorrento e Pistoia).
Si ringrazia per la collaborazione Jacopo d’Orsi del Giornale dell’Umbria

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 927 volte, 1 oggi)