da Sambenedettoggi.it in edicola

MONTEPRANDONE – Lasciato alle spalle l’importante pareggio di Tolentino il Centobuchi mercoledì pomeriggio torna in campo per la partita di ritorno del secondo turno di Coppa Italia. Avversario la Recanatese di Roberto Mobili, subentrato giusto la settimana scorsa all’esonerato Alessandro Porro. Si parte dall’1-1 maturato lo scorso 19 settembre (reti di Cacciatore e Senesi).
Biancocelesti e giallorossi si troveranno di fronte per la terza volta da inizio stagione, visto che due domeniche fa la squadra leopardiana è stata di nuovo ospite al Comunale per la quinta giornata (successo di misura firmato da Vidallè).
Le due squadre quasi certamente daranno spazio alle seconde linee, anche perché gli impegni di campionato incombono: il Centobuchi, che ospiterà l’Arrone, vuole mantenere l’imbattibilità, mentre la Recanatese cercherà il riscatto dopo due sconfitte conscutive nel derby casalingo con il Tolentino. Dirigerà la partita di Recanati il signor Manuele Verdenelli di Foligno.
Mercoledì intanto lil Giudice Sportivo di Serie D squalificherà il capitano biancazzurro Alex Simoni e il difensore Alessandro Corradetti. Due assenze pesanti in vista della sfida all’Arrone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)