da Sambenedettoggi.it in edicola
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Settimana disgraziata per la Samb: dopo Giorgino si è fermato pure Fabio Alteri. Considerando che ai box ci sono ancora Ferrini e Carboni, il quadro in vista della delicata partita contro la Lucchese, non è certo dei più rassicuranti.
L’attaccante romano pochi minuti prima della conclusione della partitella in famiglia che i rossoblu hanno disputato nel pomeriggio al “Fratelli Veccia” di Cupra Marittima, è stato costretto a lasciare il campo a causa di una “fitta” che ha avvertito dietro la coscia destra.
Venerdì, con ogni probabilità, Alteri si sottoporrà agli accertamenti ecografici del caso. Quantomeno in dubbio la sua presenza al Riviera domenica prossima. E pensare che ieri l’ex Pistoeise era parso in netta crescita rispetto alle passate settimane, non fosse altro per i tre gol messi a segno. Ma tant’è. Presto sapremo se mister Ugolotti lo avrà o meno a disposizione; quel che è certo è che la punta capitolina è perseguitata dalla sfortuna.
Intanto hanno continuato a lavorare a parte Ferrini e Carboni, mentre erano assenti il lungodegente Visone e Giorgino, con quest’ultimo che come mercoledì ha lavorato in piscina. Quanto al test infrasettimanale, il tecnico rossoblu ha mischiato le carte. Il modulo invece è sempre lo stesso: il 4-4-1-1 visto nelle ultime partite. Nel primo tempo in difesa Camisa ha affiancato Galeotti, mentre sugli esterni hanno agito Ficano e Tinazzi. In mediana Marino e Iaconi, con Soddimo e Tulli a spingere sulle fasce. Dietro Alteri unica punta infine, Olivieri, apparso in discreta forma (per lui anche un gol).
Nella ripresa Ugolotti ha provato Curiale al fianco dell’ex Pistoiese, mescolando ulteriormente le carte. L’undici anti-Lucchese ad ogni modo dipenderà anche e soprattutto dalle notizie che arriveranno dall’infermeria nelle prossime ore.
Venerdì per i rossoblu un’unica seduta di lavoro pomeridiana al campo Ciarrocchi di Porto d’Ascoli.
QUI LUCCA. E’ finita 5-0 l’amichevole che la Lucchese ha giocato contro la Folgor Marlia, formazione militante nel campionato di Promozione toscana. In gol Masini (su rigore), Giglio (doppietta), Cipolla e Zizzari. Ha regolarmente preso parte alla partita anche Gianluca Zanetti. L’ex rossoblu, che mercoledì aveva concluso in anticipo la seduta di lavoro pomeridiana per una botta al ginocchio, sarà dunque a disposizione per la trasferta di San Benedetto.
Quanto alla formazione che vedremo all’opera sul prato del Riviera delle Palme, permangono ancora molti dubbi. Mister Braglia infatti non ha lasciato intendere più di tanto, mescolando, come è solito, le carte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 655 volte, 1 oggi)