da Sambenedettoggi.it in edicola

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’arena all’aperto per spettacoli alla curva sud del “Ballarin”?
La proposta del Comitato per la riqualificazione dell’ex stadio, che da qualche giorno tanto fa discutere gli addetti ai lavori e non solo, sembra non soddisfare tutti.
Contrario all’idea è l’attore teatrale Vincenzo Di Bonaventura convinto che uno spazio pubblico debba essere sempre discusso in termini democratici.
«Bisogna sentire le esigenze della città » – ha detto l’attore – «bisogna sentire la gente».
Di Bonaventura crede nella possibilità di perseguire un progetto diverso, magari più utile.
«D’altronde a che pro l’arena? – ha proseguito – ci sono gli stadi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 826 volte, 1 oggi)