da Sambenedettoggi.it in edicola

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Momenti di paura in stazione, nei locali della mensa ferroviaria vicina al terzo binario. Nel momento della riapertura, ieri mattina alle 9, i gestori si sono accorti che c’era qualcosa che non andava. Una colonna di asfissiante fumo nero faceva presagire il peggio. In effetti la cucina aveva preso fuoco, facendo temere anche esplosioni che per fortuna non si sono verificate.
Pronto l’intervento dei Vigili del Fuoco, che sono entrati in azione con una squadra di cinque elementi. Il fumo denso ha reso difficoltose le operazioni di spegnimento. I danni non sono stati ingenti. Sono stati ridotti in cenere un bancone di legno e uno scaffale. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e ora si cercherà di capire l’origine dell’incendio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.903 volte, 1 oggi)