da Sambenedettoggi.it in edicola

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo alcuni anni di espansione verso il nord delle Marche, coronati da un crescente successo, la “Cooperativa Riviera delle Palme” cambia nome e consiglio di Amministrazione, proprio per sottolineare il suo carattere interregionale.
Il nuovo nome scelto è stato “Cooperativa Adriatica” e nell’assemblea tenutasi lo scorso venerdì 21 settembre è stato nominato Presidente Gabriele Giudici, mentre su base territoriale si è provveduto alla nomina dei rappresentanti del Consiglio di Amministrazione. Per San Benedetto del Tronto sono stati eletti: Dario Gabrielli, Gaetano De Panicis, Gabriella Bugari, Giampaolo Marconi, Silvio Sebastiani, Dorica Bizzarri, Nicolino Cameli, Massimliliano Spina, Raimondo Fiorelli; per Grottammare: Ilenia Illuminati e Giovanni Piattoni; per Fermo: Ennio Casturani; per Porto San Giorgio: Romano Barigelli e Maria Teresa Silenzi; per Macerata: Ulderico Orazi; per Civitanova Marche: Stefano Battistelli; per Porto Recanati: Giuliano Paccamiccio; per Senigallia: Andrea Curtatone e Walter Moranti; per Pesaro: Walter Panaroni e Daniele Cruciani.

Tra gli intenti della nuova Cooperativa Adriatica ci sono anche quelli di nuove strategie commerciali. L’istituzione di responsabili provinciali permetterà di avere degli interventi coordinati e sinergici in tutta la regione marchigiana, e si cercherà di migliorare l’offerta dei prodotti puntando sull’incontro degli interessi tra ditte produttive e commerciali.

«Nonostante il caos del settore – ha dichiarato il presidente Gabriele Giudici – dove albergatori ed operatori turistici sono ancora realtà a sé stanti, senza forma associativa e subendo tirannie commerciali, abbiamo organizzato e gestito sul territorio campagne pubblicitarie e convegni, riuscendo a sensibilizzare ditte come Motta, Algida, Ferrero, Coal ed altre ancora, in modo da trarre vantaggi per i nostri associati. Non verranno meno i vantaggi per le piccole e medie imprese turistiche e commerciali locali, che avranno sempre voce in capitolo in mercati più ampi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 831 volte, 1 oggi)