SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rapinata la filiale della Banca Picena Truentina di via del Tiziano, nelle vicinanze del tribunale.
E’ successo la mattina di lunedì intorno alle 11. Nello sportello erano presenti due impiegate, minacciate con un taglierino. Hanno consegnato ai rapinatori una somma che si aggira intorno ai 10mila euro. In banca c’erano anche due clienti, che non hanno opposto resistenza.
I rapinatori erano due uomini con il volto coperto da una calzamaglia e secondo le testimonianze parlavano un italiano corretto. E’ la seconda rapina subita da questo sportello in appena un mese dalla sua inaugurazione, avvenuta il 25 agosto scorso.
Subito dopo aver preso i soldi i rapinatori si sono dileguati a bordo di una Fiat Uno – curiosa analogia con la precedente rapina avvenuta nello stesso sportello, ndr – che a poche ore di distanza è stata ritrovata dai Carabinieri del capitano Vaccarini. L’auto era stata rubata e il proprietario non aveva avuto il tempo di accorgersene.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 909 volte, 1 oggi)