Monsampietro Morico-Porto d’Ascoli 2-2
MONSAMPIETRO MORICO (4-4-2): Pagliuca, Caterini, Recchioni, Narcisi C, De Carlonis, Frattanti, De Carolis, Forò (50’ Romanelli), Tirabassi, Bassetti (15’ Spina, 85’ Salvatori), Marinangeli. A disposizione: Tiburzi, Doria, Antolini, Narcisi V. Allenatore: Marrozzini.
PORTO D’ASCOLI (4-3-1-2): Induti M, Piergallini F, Sansoni, Filipponi Se (59’ Piergallini R), Novelli, Induti A, Fiorino (85’ Capriotti), Maurizi, Di Filippo, Rocchi, Di Girolamo (79’ Scacchia). A disposizione: Filipponi Si, Pasqualini, De Marco, La Riccia. Allenatore: Deogratias.
Arbitro: Pompei di Pesaro.
Marcatori: 42’ Di Filippo rig. (P), 1’ st De Carlonis (M), 17’ st De Carolis (M), 44’ st Di Filippo (P).
Note: al 5′ pt Tirabassi (M) si fa parare un calcio di rigore.
MONSAMPIETRO MORICO – Il Porto d’Ascoli agguanta un pari a pochi secondi dal termine nel match contro il Monsampietro Morico. La compagine di mister Deogratias evidenzia, ancora una volta, lacune difensive e la mancanza di un leader a centrocampo.
Partenza subito in salita per i biancocelesti. Trascorrono 5’ e Flavio Piergallini strattona Bassetti in area. L’arbitro assegna il rigore. Sul dischetto va Tirabassi, Marco Induti respinge. Al 20’ angolo di Marinangeli, testa di Frattanti, l’estremo difensore ospite si oppone con il pugno. Il Porto d’Ascoli reagisce al 25’: punizione centrale di Maurizi, tocco leggero di Di Filippo che finisce tra le mani di Pagliuca. Replicano i locali con Spina, destro su cui il portiere biancoceleste allontana in scivolata. Alla mezz’ora tacco di Di Filippo per Rocchi, rasoterra dal fondo che Narcisi respinge sulla linea di porta. È il 42’ e il Porto d’Ascoli si porta in vantaggio. Forò frana su Rocchi in area, l’arbitro assegna il rigore: Di Filippo non sbaglia.
La ripresa si apre con il pari locale. Dalla bandierina Forò pennella per De Carlonis, che trova il varco giusto per battere Marco Induti. Al 56’ Di Filippo su punizione trova Pagliuca ben appostato. Al 62’ il Monsampietro si porta addirittura in vantaggio: angolo di Marinangeli, rovesciata di De Carolis, palla in rete.I locali vanno alla ricerca del gol della sicurezza e alla mezz’ora Tirabassi punta Marco Induti, ma il suo tiro sorvola la traversa. Poi è Spina a spaventare il portiere ospite che si salva di piede.
All’86’ Marco Induti si rifugia in corner dopo un incontro ravvicinato con Romanelli. Sembra essere finita per il Porto d’Ascoli quando su un calcio piazzato di Rocchi, spunta Di Filippo che manda la sfera prima sul palo poi in rete. Un punto d’oro, per come si erano messe le cose, per gli uomini di mister Deogratias.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 753 volte, 1 oggi)