OFFIDA – Riparte l’importante campagna di volontariato ambientale Puliamo il mondo, giunta alla sua quattordicesima edizione, e Offida non si fa sfuggire l’occasione di dare il suo contributo.
Questo progetto internazionale, che si svolgerà nelle giornate del 28, 29 e 30 settembre, nasce a Sidney nel 1989 e ha visto l’anno scorso la partecipazione di ben 35 milioni di persone di 120 paesi diversi, tutti impegnati nella pulizia di aree verdi, spiagge, fiumi e città. Anche l’Italia si è saputa distinguere in questo frangente, riuscendo a coinvolgere nella passata edizione 1.800 Comuni con 700.000 volontari, con più di 2.000 tonnellate di rifiuti raccolte.
Per l’occasione il Comune di Offida ha organizzato diversi interventi di sensibilizzazione per gli studenti dell’Istituto Scolastico Comprensivo. Mercoledì 26 settembre, si è dato il via al progetto con incontri formazione e informazione per i ragazzi tenuti da Giuliano Bonci, volontario di Legambiente, su temi fondamentali quali il recupero, il riciclo e lo smaltimento dei rifiuti. Domenica 30 settembre, invece, è prevista la Caccia al Tesoro Ecologica che vedrà coinvolti sia i giovani che tutti gli altri cittadini offidani: all’interno del centro storico, a partire dalle 9:30 presso Piazza del Popolo, si darà il via al gioco di gruppo organizzato per tappe incentrate su argomenti di carattere ambientale.

Ai più piccoli, invece, saranno dedicati i “vecchi giochi di strada”. Inoltre, il Comune ha messo a disposizione dei pulmann per i partecipanti alla caccia al tesoro con partenza alle 9 da Piazza F.lli Cervi (B. Miriam) ed alle 9:15 da S. M. Goretti. Il tutto terminerà nei pressi della pineta con una ricca colazione a base di pane ed olio e dolci vari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.503 volte, 1 oggi)