SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quattro formazioni giovanili, una prima squadra che milita nel campionato di Terza Categoria, ma soprattutto una scuola calcio che da sempre forma i calciatori del domani. Il riconoscimento, un prestigioso premio alla carriera, che la Juventus ha conferito all’Agraria Club per il giocatore di proprietà del club torinese ma che milita nelle file del Siena, il 21enne difensore Andrea Rossi, vale più di mille parole.
Il sodalizio viola del neopresidente Gianfranco Palanca si è ritrovato lo scorso 3 settembre al campo sportivo Sabatino D’Angelo, per inaugurare la nuova stagione sportiva. Tante novità, in ambito dirigenziale ma anche dal punto di vista tecnico. Detto di Palanca, il numero due della società è diventato Luigi Lucque, mentre il nuovo direttore sportivo è Primo Pasquali, che si occuperà anche del settore giovanile e scolastico.
Responsabile della scuola calcio – a proposito: le iscrizioni sono ancora aperte – è Ermanno Santirocco, che sarà coadiuvato da Stefano Quinzi e Roberto Capriotti. Alleneranno le formazioni viola Vincenzo Troiani (Esordienti), Pasquale Prosperi (Giovanissimi), Michele Orefice (Allievi), Giovanni Cinaglia e Serafino Angelini (Juniores), Daniele Spinozzi (prima squadra), Mario Urriani e Giuseppe Bizzarri (allenatori portieri).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.124 volte, 1 oggi)