SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aveva quattro piante di marijuana sul balcone di casa e si apprestava a venderne il “raccolto”. C.D.F., 20enne con piccoli precedenti legati al consumo di stupefacenti, è stato arrestato dai Carabinieri del capitano Vaccarini. Sconterà la pena agli arresti domiciliari.
La perquisizione domiciliare è scattata dopo che il ragazzo è stato fermato in strada da una pattuglia dell’Arma. Era in compagnia di un altro giovane, in possesso di una modica quantità di marijuana che gli è costata la segnalazione come assuntore di sostanze stupefacenti.
Dentro l’abitazione di C.D.F. i Carabinieri hanno trovato materiale fertilizzante, buste e confezioni varie per preparare le quantità di “erba” da vendere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.534 volte, 1 oggi)