SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rapina una banca a volto scoperto, da solo, senza mostrare nessuna arma né vera né finta. E’ successo venerdì mattina intorno alle 11 presso la filiale del Monte dei Paschi di Siena sulla Statale 16, vicino al teatro Concordia, in una zona molto centrale.
L’incasso della incruenta rapina è ancora da quantificare dato che la banca non ha ancora comunicato la cifra. Probabile che si aggiri intorno ai 10mila euro.
Il rapinatore dopo il colpo si è allontanato a piedi, facendo perdere le proprie tracce nel traffico caotico della Statale Adriatica. Sul fatto ora indaga la Polizia di Stato del locale commissariato, diretto dal dottor Marco Fischetto.
Ora si indagherà monitorando le telecamere a circuito chiuso della videosorveglianza. L’uomo non ha usato alcuna precauzione per nascondere il viso e non ha neanche simulato di avere un’arma; non sembra che gli impiegati abbiano riconosciuto particolari inflessioni dialettali italiane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.518 volte, 1 oggi)