SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ugolotti si affida all’esperienza nel momento più difficile: contro il Sorrento, domenica prossima, dovrebbe esordire da titolare Ottavio Palladini. Il centrocampista infatti sembra godere dei favori del tecnico rossoblu, che anche durante l’allenamento di venerdì, durante la partitella, lo ha schierato con l’ipotetica formazione dei titolari.

Palladini dovrà giocare immediatamente davanti alla difesa, nel ruolo di regista basso, ruolo che gli si addice anche perché Giorgino e Carboni dovrebbero sopperire con le loro doti di corsa ad eventuali lacune del sambenedettese, che ha sempre ottima tattica e tecnica ma che, però, non è certamente un ragazzino.

Ma non è solo Palladini l’elemento di esperienza che potrebbe fare comodo alla Samb: in attacco sarà l’ora di Alteri, mentre in difesa Galeotti sarà chiamato a riscattare l’opaca prova di Pescara. Senza dimenticare Visi in porta.
Per il resto, tutto definito o quasi: Santoni è il favorito per giocare come terzino sinistro, Tinazzi (oggi, al Ciarrocchi, a riposo precauzionale per un colpo subito ieri, in allenamento, alla coscia) a destra, Moi al centro, Soddimo sulla fascia destra e Olivieri a far da spola tra la corsia sinistra e il centro, dietro Alteri.

Una squadra molto più abbottonata rispetto alle precedenti e che si spera inverta la situazione al momento molto pesante, ma pur sempre facilmente rimediabile.

CIA. Il giovane esterno alto atesino è stato convocato con la Nazionale Under 20 di Serie C per un allenamento che si svolgerà martedì 25 settembre al Centro Tecnico Federale di Coverciano.

RITIRO. La Samb trascorrerà il ritiro pre-partita all’Hotel San Giacomo di Monteprandone

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.153 volte, 1 oggi)