SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si avvicina l’appuntamento con la gara podistica Ascoli-San Benedetto, maratona di 33,250 km che domenica 30 settembre cercherà di unire il territorio del Piceno, superando i campanilismi fra le due città.
Gli organizzatori, vale a dire la polisportiva Porto 85 unitamente allo sponsor Santarelli costruzioni, hanno confermato gli appuntamenti di contorno: previsti infatti manifestazioni e spettacoli musicali lungo tutto il percorso; una sfilata di auto d’epoca e, come di consueto, la gara tutta loro dei sindaci dei Comuni della zona e dei rappresentanti della Provincia, i quali percorreranno i primi e gli ultimi 100 metri del percorso, per sancire l’unione “di intenti” delle amministrazioni locali.
Per facilitare lo svolgimento della gara, dalla ore 9 alle 13 del 30 settembre sarà predisposto il fermo del traffico automobilistico lungo la Salaria e nel tratto che va da Porto d’Ascoli a San Benedetto, in particolare da via Turati, via Toti, via Mare e per tutto il lungomare.

IL PROGRAMMA DELLA GARA Per motivi di dislivello, non omologati dalla Fidal, la partenza non avverrà a San Benedetto, come preannunciato subito dopo l’edizione dell’anno scorso, ma tutti gli atleti si ritroveranno ad Ascoli Piceno, in Piazza Arringo.
Le iscrizioni sono ancora aperte (80 le adesioni “indipendenti” raccolte sinora; adesso si aspettano gli atleti delle società) e gli organizzatori puntano a superare gli 800 iscritti dell’edizione passata. Gli atleti percorreranno tutta la Salaria e il lungomare di San Benedetto. L’arrivo è previsto alla Rotonda Giorgini. Per informazioni è attivo il sito www.porto85.it.

IL CONVEGNO E “VETRINA PICENA” Ampio spazio alle manifestazioni collaterali alla gara podistica. Sabato 29 settembre, alle ore 17, presso il Palazzo dei Capitani ad Ascoli Piceno si terrà il convegno dal tema: “La maratona: dal campione all’amatore”. Tra i relatori Lucio Giliotti (allenatore di grandi campioni come Bordin e l’olimpionico Baldini). Moderatore della serata invece Marco Marchei, direttore della rivista Runner’s World e campione olimpico nella maratona.
Infine, tutti i commercianti del territorio sono chiamati a partecipare all’iniziativa “Vetrina Picena”, un concorso di idee che premierà la migliore vetrina addobbata seguendo il tema sportivo podistico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.420 volte, 1 oggi)