SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiama Elena Madre il motopeschereccio che ha subito un incendio durante la notte del 20 settembre. A bordo dell’imbarcazione, attraccata sulla banchina del porto, sono divampate le fiamme nella zona della sala macchina. In attesa dei riscontri ufficiali della Capitaneria di Porto, l’ipotesi che viene considerata è quella del corto circuito.

Al momento dell’incendio non si trovava nessuno a bordo. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati tutta la notte per lo spegnimento dell’incendio e la messa in sicurezza dell’imbarcazione, che è stata portata prima sulla banchina nord e poi all’interno del cantiere navale Ascolani.
A breve ulteriori aggiornamenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.018 volte, 1 oggi)