SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Salta la seconda panchina nel girone B di Serie C1. Dopo l’addio di Rigoli e il ritorno di Capuano consumatosi a inizio mese in casa Juve Stabia, cambia anche la Massese. Via Mauro Melotti, arriva un vecchia (fino a un certo punto) conoscenza della Samb, quel Giuseppe Giannini in riva all’Adriatico nel corso della scellerata parentesi firmata Alberto Soldini.
Il fatto curioso è che l’ormai ex tecnico bianconero Melotti non è stato allontanato per motivi di natura tecnica – anche perché giusto domenica scorsa i toscani hanno colto il primo successo stagionale del derby contro la Samgiovannese – ma, a quanto pare, in quanto a Massa si starebbe preparando un ribaltone societario, con l’ingresso di un nuovo gruppo imprenditoriale.
Giannini dunque, dopo le parentesi Foggia e San Benedetto e reduce da un’esperienza in Romani, torna su una panchina di Serie C. Per il Principe debutto di fuoco in casa dell’Ancona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.106 volte, 1 oggi)