MONTEPRANDONE – Nel corso di un controllo contro l’immigrazione clandestina i Carabinieri della stazione di Monteprandone hanno fermato due cittadini cinesi a bordo di una moto. Alla vista dei militari, i due hanno cercato di disfarsi di una borsa, dentro la quale c’erano numerosi orologi di marche famose, ovviamente contraffatti.
I militari si sono poi recati nell’abitazione dei due asiatici, a Centobuchi, in cui hanno rinvenuto 150 capi d’abbigliamento da spiaggia e 70 orologi, tutti con marchi famosi e tutti contraffatti.
Per i cinesi è scattata una denuncia a piede libero per ricettazione e per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.104 volte, 1 oggi)