MAR DEL PLATA – Il cantiere navale Federico Contessi y Cia SA ha dato il via nei giorni scorsi alla costruzione della sua 108ª nave destinata alla marineria da pesca di Mar de Plata.

Il 17 settembre –  giorno in cui in Argentina viene celebrata dell’industria nautica – il cantiere  marplatense di Federico Contessi ha impostato la chiglia di un nuovo motopeschereccio che si chiamerà San Benedetto in onore del Santo patrono della città natale dell’imprenditore marchigiano, fondatore dell’azienda, emigrato in Argentina nel dopoguerra.
Alla cerimonia – fra i tanti invitati – erano presenti dirigenti e dipendenti del cantiere navale, i rappresentanti della società armatrice. Il parroco della Parrocchia San Benedetto Martire y Jesus Niño, Padre Ezequiel Kseim ha benedetto lo scafo. Alla notizia è stato dato un notevole rilievo anche dalla stampa locale di Mar del Plata.
Durante il successivo banchetto allestito con tipiche pietanza argentine, Federico Contessi – al brindisi – si è detto molto soddisfatto per questa sua nuova costruzione navale che presto prenderà il mare dal suo cantiere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.690 volte, 1 oggi)