GROTTAMMARE – Bel colpo del Grottammare che veste di biancazzurro Marcos Bolzan, centrocampista argentino di 26 anni, in prova nella squadra del presidente Amedeo Pignotti dalla scorsa settimana.
Il giocatore, che dal 2001 al 2006 ha vestito la maglia del Santa Fe, vincendo peraltro un campionato di Seconda Divisione (l’equivalente della nostra B), a inizio anno si era trasferito al San Martin, club che milita nella massima serie argentina.
Bolzan ha adesso deciso di tentare l’avventura in Italia, dove ritrova il fratello Ruben Mario, roccioso difensore classe ’75 attualmente nelle file del Morro d’Oro, ma che ha maturato una lunga esperienza nel nostro Paese, avendo vestito, dal ’99 ad oggi, le maglie di Sestese, Montevarchi, Ravenna, Castellese, Nardò, Matera e Real Montecchio.
Marcos Bolzan – centrocampista dai piedi buoni che può giocare indistintamente come mezzapunta ma anche come esterno sinistro avanzato – sarà a disposizione di mister Izzotti non prima del prossimo incontro casalingo al cospetto del Morro d’Oro: il Grottammare infatti è in attesa del transfer dalla Federazione argentina.
IL PUNTO SUL MERCATO. Tesserato Bolzan, il direttore sportivo biancazzurro Pino Aniello continua a guardarsi intorno, alla ricerca di un difensore centrale di esperienza, anche se, come ammette lo stesso Aniello, «in questo momento i nostri problemi sono soprattutto di natura realizzativa. Speriamo che Bolzan ci possa dare una mano in tal senso».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.534 volte, 1 oggi)