SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I ragazzi del V-day sono già diventati grandi? Pare di sì, almeno per Beppe Grillo, il comico genovese che nel suo cliccatissimo blog ha lanciato l’idea di creare una serie di liste civiche capaci di concorrere alle elezioni comunali future.

Con lo slogan “I Comuni ai cittadini” Grillo (il cui intervento riportiamo integralmente sotto) afferma che darà la “certificazione” a quelle liste senza incensurati o persone con la tessera di partito.

E’ l’atto di nascita del “grillismo” in politica? Sì e no, perché il suo santone afferma che non parteciperà ad alcuna manifestazione nei prossimi mesi né ha intenzione di promuovere alcuna lista civica locale o nazionale. In futuro, chissà.

L’idea ha subito diviso i “grillini” che stanno naturalmente invadendo di commenti il forum dell’animatore del V-day. Di seguito l’intervento di Grillo.

E adesso? Dopo il V-day?
La parola è ai cittadini. Ogni Meetup, ogni gruppo può, se vuole, trasformarsi in lista civica per le amministrazioni comunali.
I cittadini devono entrare in politica direttamente. Per la loro tutela e per quella dei loro figli.
I Comuni decidono della vita quotidiana di ognuno di noi.
Possono avvelenarci con un inceneritore o avviare la raccolta differenziata. Fare parchi per i bambini o porti per gli speculatori. Costruire parcheggi o asili. Privatizzare l’acqua o mantenerla sotto il loro controllo.
Dai Comuni si deve ripartire a fare politica con le liste civiche.
Le liste che aderiranno ai requisiti che pubblicherò sul blog tra qualche giorno avranno la certificazione di trasparenza “beppegrillo.it”. Tra i requisiti ci saranno, ad esempio, il non essere iscritti a partiti ed essere incensurati.
Le liste potranno comunque chiamarsi come gli pare ed essere autonome nella loro azione. Ci potranno anche essere più liste in una stessa città.
Le liste certificate saranno pubblicizzate dal blog e messe in condizione di scambiarsi informazioni e esperienze attraverso una piattaforma comune on-line che sarà messa a disposizione, sempre attraverso il blog.
Io non parteciperò a nessuna manifestazione nei prossimi mesi. Non sto promuovendo la presentazione di nessuna lista civica, né locale, né nazionale.
La loro voce i partecipanti del V-day non la prestano a nessuno. Sono i megafoni di sé stessi. I cittadini che si fanno politica.
Per le liste civiche rimanete sintonizzati sul blog. Stay tuned.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.048 volte, 1 oggi)