SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb fa incetta di record negativi nella domenica più nera da inizio stagione. I quattro gol incassati allo stadio Adriatico nel derby con il Pescara fanno salire a 9 le reti subìte da inizio stagione: è il dato più alto dell’intero girone B e, fatalità, solo i biancazzurri finora hanno eguagliato i rossoblu, con lo stesso numero di gol al passivo.

Ma la Samb si distingue per un altro dato poco confortante, quello dei gol realizzati, 3: peggio hanno fatto solo Pistoiese e Sangiovannese, che hanno gioito appena due volte finora.

TRADIZIONE NEGATIVA. Ecco dunque che lo stadio pescarese resta un tabù, almeno negli ultimi decenni. La Samb infatti non riesce a vincerci dal gennaio 1982: allora la formazione allenata da Nedo Sonetti si impose di misura grazie a un gol di Moscon.

GOLEADOR. Di Gennaro rafforza la leadership della classifica marcatura, anche se il gol, il quinto stagionale, non evita il primo dispiacere dell’anno al suo Gallipoli, arresosi sul campo del Taranto di Dionigi, giunto a quota 2 reti. Insieme all’ex Reggina Nico De Lucia del Pescara. Primo gol in campionato invece per Davis Curiale, che pure non evita la sconfitta alla sua Samb.
La Serie C riaccoglie infine due goleador tra i più esperti di questa categoria, vale a dire l’albanese Myrtaj, al primo gol con la maglia dell’Arezzo, e Ciccio Artistico, decisivo nel derby toscano tra la sua Massese e la Sangiovannese.

STATISTICHE. Sedici le marcature che hanno contrassegnato questa domenica: è il dato più basso da inizio stagione. Tre le partite che si sono concluse a reti inviolate. Ancora: nessuna vittoria esterna, mentre il fattore campo è prevalso in cinque circostanze. Un solo rigore assegnato, quello ai danni della Samb, al primo penalty contro.

Chiudiamo con le sanzioni disciplinari: 41 i cartellini gialli, 6 le espulsioni.

Questa nel dettaglio la classifica marcatori dopo la 4a giornata.

CLASSIFICA MARCATORI

5 gol: Di Gennaro (Gallipoli)

3 reti: Ferraro (Salernitana)

2 gol: Maglietta, Mastronunzio (Ancona); Ginestra (Gallipoli; 2 con il Perugia); Berretti, Delgado (Potenza); Morello (Gallipoli); Giorgetti (Lanciano); Bruno (Martina); Di Napoli (Salernitana); Martinetti (2 rig.) (Arezzo); Dionigi (Taranto); De Lucia (1 rig.) (Pescara)

1 gol: Morini, Marino, Curiale (Samb); Rizzato (Ancona); Togni, Kroupi, Myrtaj (Arezzo); Espinal, Russo (1 rig.), Bischeri, Basso, Borghetti (Crotone); Di Miceli, Cini, Horvath (Gallipoli); Lauria, Wilker, Bonvissuto (Lanciano); Giglio (1 rig.), Bolzan, Nocentini, Zizzari, Cipolla (Lucchese); Amodeo (1 rig.), Pippi, Artistico (Massese); Dettori, Konte, Galantucci, Vianello (Potenza); Masini, Soligo, Ciarcià (Salernitana); Fragiello, Maiorano, Maury (Sorrento); Mancini, Ascenzi (Taranto); Cesaretti, La Fortezza (1 rig.) (Sangiovannese); Favasuli (Martina); Cocco, Guerri (Pistoiese); Di Matteo, Alfagene, Sansovini (Pescara); Califano, Rizzo (Perugia); Olorunkele, Fusco, Di Berardino (Juve Stabia)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.120 volte, 1 oggi)