GROTTAMMARE – Da 1.558 diventeranno 1.544 i bambini che nell’anno 2007/2008 frequenteranno le scuole dell’obbligo, ripartiti in scuola dell’infanzia (430 iscritti), scuola primaria (728 iscritti) e scuola secondaria (400 iscritti).

L’anno scolastico inizia lunedì 17 settembre, con la conferma di tutti i servizi di mensa, scuolabus e sostegno linguistico, oltre alle attività pomeridiane delle ludoteche (da lunedì 1 ottobre) e della biblioteca comunale (già dal primo settembre, dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19).

La novità principale si registra ai vertici di entrambi gli istituti statali: Maurilio Piergallini subentra a Silvana Giordano nella dirigenza dell’Istituto comprensivo “Leopardi”, mentre alla “Speranza” è arrivato Franco Vagnarelli al posto di Stefania Scatasta.

Il servizio di scuolabus, ampliato con l’acquisto di un nuovo pullman, sarà attivato dall’inizio delle lezioni, mentre l’accesso alla mensa è rimandato a lunedì 1 ottobre, per questioni di ordine organizzativo.

Per quanto riguarda il costo dei buoni pasto e dello scuolabus, le tariffe, come ormai da svariati anni, sono invariate.

Trasporto scolastico: 46,50 euro a bambino, per il secondo figlio in poi la quota pro capite da corrispondere è pari alla metà. Lo scuolabus è rivolto a bambini residenti oltre il raggio di 300 metri dalla scuola di frequenza. Il servizio va prenotato all’ufficio Scuola entro il 31 ottobre, allegando alla richiesta una fototessera del bambino per il rilascio dell’apposito tesserino.

Mensa scolastica: 50 euro il blocchetto da 20 buoni pasto, per il secondo figlio in poi il costo è ridotto alla metà. L’acquisto può essere fatto direttamente all’ufficio Scuola, ma anche presso gli uffici della Delegazione comunale, in via Firenze a zona Ascolani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 477 volte, 1 oggi)